Isofloc

 

prodotto proveniente da riciclo ecologico

 

 

Sistema d'isolamento con cellulosa

per saperne di più vi invitiamo a visitare il sito www.isofloc.lacasaditerra.com 

scarica il catalogo Isofloc 

 

Caratteristiche:

Materia prima- cellulosa ottenuta da carta di giornale

Materiale antincendio- Borace, acido borico

Conducibilità termica- R= 0,039 W/(m·K) spruzzato; R = 0,039 W/(m·K) insufflato

Densità 30-65 Kg/mc

Categoria di rischio d’incendio-  5(200°C).3(difficilmente infiammabile, scarsa produzione di fumo)

Comportamento in caso di incendio- gocciolamenti né cadute. Si spegne da solo in presenza di condizioni B2.Scarsa produzione di gas fumogeni (effetto visivo)

Isolamento acustico- da 50 a 65 dB a seconda della tipologia d'impiego

Imballaggio- sacchi di cellulosa da 13,6 kg

Stabilità dimensionale -Ottima: Il volume rimane costante nel tempo se posato secondo le prescrizioni tecniche

Attaccabilità da insetti e muffe-Nulla

Stabilità all'invecchiamento-Illimitata

 

per un corretto impiego del prodotto consulta il Manuale pratico

 



 

La Casa di Terra è l'importatore della ditta ISOFLOC per il mercato Italiano ed è in grado di fornire piccoli, medi e grandi cantieri con una rete di artigiani installatori qualificati.

Come si usa l'ISOFLOC

E' un Isolante termico ed acustico naturale in fiocchi di cellulosa, particolarmente indicato per l’isolamento senza tagli e senza fughe di pareti (nuove o da ristrutturare), solette, pavimenti e tetti. I fiocchi  di cellulosa sono ottenuti da fogli di carta di giornale che vengono impregnati con sali minerali per renderli inattaccabili da muffe e parassiti e per impedire, in caso di incendio, il propagarsi delle fiamme. Isofloc è assolutamente inodore, non contiene sostanze sintetiche, non emana esalazioni nocive e, in caso di demolizione, può essere riutilizzato. 

L'utilizzo di questo materiale consente alle pareti di respirare, essendo un prodotto in grado di assorbire l'umidità eccessiva per cederla di nuovo quando l'aria è secca. Grazie alla particolare tecnica di insufflaggio, vengono notevolmente ridotti gli spifferi e le correnti d'aria e, conseguentemente, i rischi di condensa.

  • L'isolamento del tetto: il sistema Isofloc consente di creare un manto uniforme e senza fughe, prevenendo le dannose infiltrazioni d'aria.
  • L'isolamento delle pareti: il sistema Isofloc consente di intervenire in modo poco invasivo anche laddove i muri non sono più accessibili, per esempio a causa di un rivestimento. In questo caso gli spazi vuoti nelle intercapedini vengono riempiti attraverso fori praticati dall'esterno o dall'interno, di diametro 75 mm, garantendo la densità di 70 kg/m3.
  • L'isolamento nelle solette: il sistema Isofloc consente di intervenire nelle solette facilmente accessibili o ribassate (in quel caso i fiocchi di cellulosa vengono sparsi a tappeto con la macchina d'insufflazione), nelle solette di travi di legno (qui il materiale può essere rovesciato dal sacco e distribuito tra le travi), nelle solette in legno nelle vecchie costruzioni (dov'è sufficiente rimuovere solamente un asse).

    La licenza di installatore Isofloc

    La garanzia di un isolamento ottimale può essere rilasciata al cliente finale se l’installatore è veramente specializzato. Questo è il motivo principale dei corsi che consentono alle imprese specializzate di ottenere la licenza Isofloc. Per ottenere tale licenza i partecipanti sono formati sulla fisica della costruzione e sulle tecniche di insufflaggio da specialisti La Casa di Terra/Isofloc. Numerosi corsi di perfezionamento e di informazione completano il seminario base, così da formare delle maestranze sempre all’altezza delle situazioni con una licenza aggiornata alle ultime novità.

    per maggiori informazioni sui corsi clicca qui


     

Copyright © 2004 La Casa di Terra s.n.c. - Tutti i diritti sono riservati - P.IVA 00566560074